Archivi tag: scritturacreativa

Questo il terzo; #binomiofantastico di metà agosto!

Standard

Siamo in procinto della festa di metà agosto. Questa volta il binomio associato è PANNA-SCIACALLO. Due parole, che più lontane di così, davvero sarebbe difficoltoso trovare. E in questo sta la bellezza di questa tecnica. Il poter creare da termini di significato così lontano tra loro. L’invito di oggi, ardito lo so, è di provare a considerare uno sciacallopanna o una pannasciacallo senza intromissioni di preposizioni. Potrebbe sembrare più difficile, ma so, per esperienza che la creatività ne gioverà.

Leggi il resto di questa voce

Ed ecco il secondo; da provare!

Standard

Questa volta l’abbinamento estratto è BINOCOLO-CERNIERA.

Certo potrebbe essere davvero strano dover utilizzare un binocolo munito di una cerniera…Possiamo e potete provare. Mi va di tenervi compagnia in questo esperimento e dunque vorrei iniziare io il possibile componimento, lasciandovi, in ogni caso, la libertà di modificare, aggiungere. “ribaltare” quando scritto.

All’opera!

Leggi il resto di questa voce

E si continua con il #binomiofantasticodigitale

Standard

Da domani parte un ulteriore esperimento attraverso i canali social di #Educare4punto0.

Oggi troverete le spiegazioni e la prima prova qui: https://is.gd/VdZgt7

L’invito è quello di provare!

 

like

Ecco:primo binomio fantastico!

Standard

Ci siamo: 1 agosto, primo binomio.

Il sorteggio ha creato POMPIERE-VETRO. Ora provate ad immaginare come potrebbe accadere se un ammasso di vetro diventasse a forma di pompiere, o se il pompiere lavorasse con, sul, vetro.

Leggi il resto di questa voce

L’esperimento creativo del “binomio fantastico”.

Standard

E’ arrivato il tempo. Preannunciato qualche settimana fa ora è il momento di dare forma a quell’invito.

Prima cosa è bene sapere o, ripassare, cosa sia il binomio fantastico. Ne sentii parlare durante la mia giovinezza pedagogica e ne lessi avidamente durante quegli anni…Poi durante le mie rare incursioni a scuola come supplente provai a proporlo ai bambini (e a dire il vero lo utilizzai anche durante alcuni corsi di formazione) senza contare che ogni tanto mi divertivo da sola a cercarne tra le parole che incontravo per strada. Voglio però spiegarvi con cura di cosa si tratta così da preparavi all’azione.

Leggi il resto di questa voce