Archivio dell'autore: monicadalessandropozzi

Informazioni su monicadalessandropozzi

educatrice, pedagogista, mamma,blogger

Mani invisibili.

Standard

Di ciotoli, filo di jeans e altro…Da leggere con cura.
Grazie per la testimonianza e il racconto.

passoinindia

child-labour-india_8_052015072903.jpg

Articolo liberamente tradotto da un articolo di Sarika Malhotra | Edizione del 7 giugno, 2015 pubblicato su Business Today

Sul tratto Bundi-Bhilwara, lungo la National Highway 76, 40 km, è come un giorno qualunque finché un uomo in maglietta gialla arriva in motorino ad una bancarella di generi alimentari vicino al villaggio di Patiyal, nel distretto di Bundi. Su sue istruzioni, un gruppo di bambini, che stava cesellando piccole arenarie sul ciglio della strada, si sparpaglia. Alcuni si infilano nelle capanne dietro le macerie, mentre altri afferrano una cola-bar al banco. I bambini vengono immediatamente sostituiti da una manciata di donne che portano avanti lo stesso lavoro. Presto, un’auto Innova si ferma vicino al chiosco e uno straniero viene portato in giro per il luogo da un paio di uomini. Il gruppo trascorre circa 10 minuti sul posto. Lo straniero viene ricondotto al veicolo e, dopo una breve discussione con…

View original post 3.244 altre parole

La sfida dello sbocciare.

Standard

Rimango ogni volta affascinata dal momento che precede lo sbocciare dei primi fiori sugli alberi da frutto. Trovo ci sia molta tenacia e forza in quel momento. Poco alla volta le foglie del bocciolo si aprono e lasciano intravedere il fiore.

Leggi il resto di questa voce

Una forma inclusiva

Standard

Questo post nasce dalla visione di un film. La settimana scorsa mi sono goduta,e il termine esprime davvero la sensazione provata, “La forma dell’acqua”. Nessuno spoiler a riguardo ma una raccomandazione.

 

laformadell'acqua

Leggi il resto di questa voce

Un nuovo post su #HeartChanges; grazie Emma!

Standard

Vi posto di seguito il link al nuovo post dell’amica cara,  Emma . Uno scritto per quei cambiamenti ipotizzati prima di Natale…E siamo quasi a primavera in tempo ancora per disvelare al meglio le nostre forze e possibilità.

Un grazie di cuore e ai prossimi balzi in avanti!

https://emmafrignani.com/sconfitta-successo-heartchanges/#comment-1894

foglieacqua_rid

 

Ci sono memorie e memorie…

Standard

Siamo prossimi a domani; un altro 27 gennaio sulle orme delle memoria di un passato di cui, non solo come persona, ma anche come maestra, quest’anno mi faccio carico consapevolmente.

Ma prima di questo vi voglio raccontare di un’altra memoria che ho vissuto una decina di giorni fa insieme ad una classe. L’Istituto in cui ogni mattina lavoro e salgo le “scale monumentali” è lo stesso che frequentavo da piccola. Per me è ancora involucro di memorie lontane, il più delle volte piacevoli, con qualche grigio che ogni esperienza scolastica comporta. Da bambini non si immaginava quanto potesse essere di vecchia data la nostra scuola; i racconti dei genitori e, ancor più dei nonni, ci hanno aperto parzialmente le porte a un passato di pennini e inchiostro da noi, bambini, ignorato.

Leggi il resto di questa voce