Di radici in radici!

Standard

Dunque fatto. Nella mattinata del 21 giugno, primo giorno d’estate, mi sono specializzata. Da allora in poi ho iniziato le “manovre di rilassamento”…Anche se, come qualcuno mi conosce sa, non riesco a stare troppo con i pensieri a zonzo senza che mi portino a creare qualcosa. Ma di questo vi parlerò più avanti verso la fine di luglio. Vi accenno solamente, per incuriosirvi, che si tratterà di un progetto di scrittura creativa legato all’utilizzo del binomio fantastico: 3 binomi a settimana a partire da agosto sui quali, chi vorrà, potrà esercitare la propria fantasia e penna (o tastiera). Ma uno di questi, in collaborazione con Sylvia ed #educare4punto0, sarà permeato di digitale (non nel senso di veleno ma di legato al web). Ora torniamo al tema di questo post.

Leggi il resto di questa voce

Quasi alla fine…

Standard

Sono giunta quasi alla fine anche di quest’anno scolastico, sotto ogni punto di vista. La meta ora è ogni giorno più vicina. Finiti gli esami, mandata la bozza della tesi. Ora si attende di poter mettere, per così dire, il bollo e concludere.

Leggi il resto di questa voce

Mani invisibili.

Standard

Di ciotoli, filo di jeans e altro…Da leggere con cura.
Grazie per la testimonianza e il racconto.

passoinIndia

child-labour-india_8_052015072903.jpg

Articolo liberamente tradotto da un articolo di Sarika Malhotra | Edizione del 7 giugno, 2015 pubblicato su Business Today

Sul tratto Bundi-Bhilwara, lungo la National Highway 76, 40 km, è come un giorno qualunque finché un uomo in maglietta gialla arriva in motorino ad una bancarella di generi alimentari vicino al villaggio di Patiyal, nel distretto di Bundi. Su sue istruzioni, un gruppo di bambini, che stava cesellando piccole arenarie sul ciglio della strada, si sparpaglia. Alcuni si infilano nelle capanne dietro le macerie, mentre altri afferrano una cola-bar al banco. I bambini vengono immediatamente sostituiti da una manciata di donne che portano avanti lo stesso lavoro. Presto, un’auto Innova si ferma vicino al chiosco e uno straniero viene portato in giro per il luogo da un paio di uomini. Il gruppo trascorre circa 10 minuti sul posto. Lo straniero viene ricondotto al veicolo e, dopo una breve discussione con…

View original post 3.244 altre parole

La sfida dello sbocciare.

Standard

Rimango ogni volta affascinata dal momento che precede lo sbocciare dei primi fiori sugli alberi da frutto. Trovo ci sia molta tenacia e forza in quel momento. Poco alla volta le foglie del bocciolo si aprono e lasciano intravedere il fiore.

Leggi il resto di questa voce