Il tempo degli imprevisti: #Ioscelgo l’impermanenza.

Standard

Giunti al sesto giorno: accade di ritrovarsi di fronte a un imprevisto. Qualcosa che sa di passato pur riconoscendo che la sostanza non è la stessa, solo la forma può essere d’inganno.

Dunque esploriamo la parte chiara e scura di parole che possono rimetterci in moto e proseguire(questa volta gli aggettivi li ho regalati ai personaggi).

Attendo fiduciosa!

Ioscelgo6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il brano musicale di oggi :Leonard Cohen’s Elegy For Janis Joplin – Chelsea Hotel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...