Risposta a un invito.

Standard

A invito rispondo. L’invito è quello della musa Monia e del suo Regno di PorporaMagenta.

Lascio a voi di rincorrere la domanda posta al link che vi metterò in fondo.

Ora provo a rispondere facendovi intuire la domanda(la esplicito un po’ a modo mio, senza copiare troppo).

Il desiderio profondo, nel momento in cui potessi giocare con la voglia di perdermi, sarebbe quello di potermi nutrire delle gioie e dei dolori dei #CogliCarta trovati. Diventare il loro cantastorie, raccoglierli tutti, farne una composizione e buttarli nel mondo. Con un ritorno, un rientro, anche economico, perché no? Sarebbe bello. Chissà. Mi piacerebbe anche che qualcuno ritrovasse il suo foglietto perso e lo accogliesse o mi sputasse in faccia una fine o una storia differente.

Insomma, sotto sotto, mi piacerebbe poter vivere di parole, vederle fluire dalla mente alle dita e lasciare traccia sui fogli. E poi? Essere lì agganciata da un sottile filo, da polso a polso, con te Musa e attendere che una spinta o una folata di vento violaceo ci porti altrove. Oltre un ponte, in bilico.

img_20170219_150751_processed

Un po’ siamo già consapevolmente immerse in un altrove e dunque si prosegua. Io ci sono.

La domanda invito

Una risposta »

  1. Pingback: Volli così forte che mi uscì il sangue dal naso – Calamo Scrittorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...