Archivi categoria: handicap

Una forma inclusiva

Standard

Questo post nasce dalla visione di un film. La settimana scorsa mi sono goduta,e il termine esprime davvero la sensazione provata, “La forma dell’acqua”. Nessuno spoiler a riguardo ma una raccomandazione.

 

laformadell'acqua

Leggi il resto di questa voce

#educazionEbellezza …considerazioni a margine dopo il blogging day

Standard

Il post -pensiero dopo i contributi al blogging day su #educazionEbellezza…mi è piaciuto, l’ho sentito nelle “corde” e dunque lo metto qui. E per leggere tutte le storie e i pensieri andate qui . Buona lettura

PONTI E DERIVE

Benché educare  e formare rappresentino la mia professione, non saprei, adesso,  cosa elencare per fornire un decalogo, appena decente, per una educazione alla bellezza.

Appena avrò tempo comincerò a leggere gli articoli del blogging day convinta che qualcosa troverò tra i vari contributi.

Se penso alla bellezza penso alla sensazione di stupore potente e “raggiante” che prende all’improvviso, e porta via dalla quotidianità, che rapisce, e rende speciali alcuni momenti. Immerge in una gioia, quasi fuori luogo, quando lo sguardo si appoggia su un elemento che trasmette, mostra è “bellezza”.

Io credo che la cifra del bello sia individuale, e non parlo dell’arte o dei canoni estetici e generali della bellezza, e nemmeno della bellezza “culturale”, le parrucche incipriate e le crinoline, i canoni della grecia classica, le modelle photoshoppate, parlo di ciò che intendiamo nel profondo, quasi arcaico e non accora formato dalla cultura personale.

Ciò che emoziona del bello si costruisce…

View original post 610 altre parole