Restiamo in contatto, altrove!

Standard

Fa un po’ effetto scrivere di ciò. Ci ho pensato a lungo e ho rimandato, ma ora è giunto il momento.

Da mesi continuava a balenarmi nella testa il pensiero dell’essere tracciata e in parte condizionata da quanto mi veniva e viene proposto su molte piattaforme social. Anche se riconosco di non essere così facilmente assoggettabile, però di fatto il bombardamento esiste. Lasciavo andare e non ci facevo caso. E poi lo stare sui social è fortemente motivato anche dal progetto che insieme a Sylvia Baldessari porto avanti da tempo sull’educazione digitale che si sta occupando, proprio attraverso l’uso e la crescita della consapevolezza, di essere liberi o per lo meno autonomi nelle scelte all’interno del web.

Poi ho voluto vedere un film conscia che già conoscevo abbastanza a riguardo e che avrebbe avuto una certa rilevanza per me. Non sto a dirvi quale, tanto lo capirete da quello che seguirà. Dopo i pensieri dei mesi precedenti, dopo la visione del film ho iniziato ad agire. Ma non tanto sullo slancio emotivo. Piuttosto sul fatto che volevo fare chiarezza e soprattutto cercare alternative. Sono andata a consultare ripetutamente il sito di cui in fondo vi allegherò il link. Mi sono domandata prima di cliccare su delete account se le cose sarebbero cambiate, per me e un po’ intorno. Non ho trovato subito una risposta ma un certo sollievo nel cliccare, devo ammetterlo si. E così ho iniziato da Istagram, cancellato. Poi ho disinstallato le app dei soliti social su cellulare e mi sono limitata a mantenerli sul web.

Infine è iniziata la ricerca di altre possibilità e le ho trovate. Adesso resta da cancellare il consueto. Quello su cui avevo lavorato a lungo e non da sola per la mia social reputation. La trasferirò altrove insieme alla cura di alcuni canali che interessano un lavoro comune che continueranno a restare attivi.

Dunque per farla breve tra una settimana o giù di lì non mi troverete più su Fb e a pioggia penso anche altrove.

Sono da poco su Mastodon come : https://mastodon.uno/@mokidale

Su Pixefeld: https://pixelfed.uno/Mokidale

Preferisco Telegram a WhatsApp anche se in quest’ultimo, a casa di gruppi di lavoro, lì devo ancora restare.

E con calma affronterò anche la questione e-mail.

Qui lascio alcuni suggerimenti su come approfondire la questioni e le altre possibilità. A presto e stay in a good touch!

Center of Human Tecnology

5 alternative ai social per proteggere la tua privacy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...