a favore del dissenso e per i “senza voce”…

Standard

Ancora, di nuovo accade…mi auguravo di no, se lo auguravano in tanti credo.

Mi tocca profondamente quanto sta accadendo in Romania e quanto sta accadendo nell’Artico; due modi differenti per “mettere a tacere”…porre fine alla vita di esseri senzienti “senza voce” colpevoli di vagare per le città rumene, colpevoli di non avere un padrone che, spesso per motivi economici è costretto ad abbandonarli…colpevoli insomma e dunque da “finire”. Per quanto mi è possibile sono vicino agli amici di “Save the dogs” e Vi invito a prendere atto di quanto sta accadendo e di quanto è possibile fare.

ricomincia la mattanza in Romania

E poi di nuovo far tacere, bloccare una protesta, su questo Vi chiedo di andare a firmare l’appello per gli attivisti di Greenpeace arrestati il 18 e il 19 settembre nell’Artico e ora sotto interrogatorio…non si può tappare ogni volta la bocca!

firma l’appello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...